chess, formazione, wordpress

wordpress, le relazioni gerarchiche e quelle patte un pò così!

All’ indirizzo https://umbriawaynoir.wordpress.com/2018/01/11/zoltan-ribli-e-le-aperture-inglesi-perfette-quando-alla-mossa-21-un-cavallo-salta-sulla-casa-e6-ed-e-subito-punto/ abbiamo visto le gerarchie affrontate alle pagine di wordpress cosa succedeva quando non trovando gli alementi di livello uno si passava a cercare i muletti di altri livelli fino ad arrivare alla famosa index.php. Adesso dalla pagina saltiamo al singolo post e cerchiamo di visualizzare come lavora la gerarchia. Anche qui ho una situazione dove il primo elemento cercato sarà single-postype.php e lì dove non si trova il tutto trasla a single.php e qualora dovesse non trovarsi anche questo file si arriverebbe all’ index.php. Così per quanto avveniva per page.php anche per single.php parliamo di una pagina che gestisce staticamente i contenuti mentre per la pagina single-postype mil discorso é più complesso in quanto possiamo personalizzarla anostro piacimento. Questa é la logica della strategia di ricerca per i singoli articoli. Per le verifiche sul campo basta rinominare a turno i file critici e testare le visualizzazioni a video magari scrivendo dei tag h1 che ne esaltano l’identificazione (questa é la index.php per esempio). Per il settore is_single del grafico al momento é tutto e non ci resta che affrontare un discorso altrettanto dinamico sulla Kasparov – Timman match quarta di Hilversum 1985 dove alla mossa 26 il nero vede e attua la possibilita di andare a catturare un pezzo. Peccato che nel frattempo i pedoni del bianco vengono spinti fino a ridosso della promozione mettendo in difficoltà lo schieramento avversario ma con risultato finale a sorpresa! Sembra che il giovane K amasse vincere in maniera spettacolare contro Timman vedere ad esempio partite come http://www.chessgames.com/perl/chessgame?gid=1070170 oppure http://www.chessgames.com/perl/chessgame?gid=1070216 però nella partita immortalata il tutto si delinea come patta spettacolare dopo una serie scoppiettante di fuochi di artificio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...