seo umbria
chess, formazione, php, seo umbria

PHP data e ora: quando una partita di Karpov viene archiavata nei database come perdente

seo umbriaLa partita in questione é la Karpov vs Timman giocata a Mar del Plata 1982 dove il nero vince pressando e convincendo con un attacco più veloce di quello dell’ avversario contro l’arrocco lungo del bianco. Ma allora anche la Juve può perdere in casa! Ma allora anche i grandi campioni se non sono al TOP possono perdere! Buono a sapersi partita visionabile all’ indirizzo http://www.chessgames.com/perl/chessgame?gid=1068291 dove assistiamo a una dominazione totale del nero Timman e magari con PHP riusciamo anche a stampare la data a video visto che quel giorno per il GM olandese deve essere stato a dir poco memorabile anche se la mossa più spettacolare ma niente di che é una semplice 38..b3! il che la dice lunga sulla prestazione perché Karpov viene battuto posizionalmente sul suo terreno. Torando a bomba con il nostro linguaggio di programmazione preferito e seo Umbria, PHP può riconoscere date e ore e gestirle in modo diverso rispetto alle stringhe di caratteri. E’ possibile creare una variabile contenente una data e un’ora specifica o la data e ora correnti. E’ possibile le date memorizzate nel formato desiderato. Il computer memorizza una data/ora in un formato chiamato timestamp, il numero di secondi trascorsi dal primo gennaio 1970:00:00:00:GMT al momento della memorizzazione. Questo formato é utile per il calcolo di intervalli di tempo, ma non é un formato desiderabile da visualizzare su una pagina web. PHP può convertire le date da un timestamp nel formato nel formato di data/ora convenzionale e viceversa. A partire da PHP 5.1 é necessario impostare un fuso orario. E’ possibile impostare date.timezone nel file php.ini, oppure impostare il fuso orario nello script con la funzione date_default_timezone_set. Un elenco di fusi orari validi é disponibile all’ indirizzo http://php.net/manual/it/timezones.php . Posso anche memorizzare un timestamp con la funzione strtotime nel formato $nomevar = strtotime(“parolachiave”); la funzione riconosce come parola chiave nomi di mesi, settimana, giorno e anche parole chiave inglesi tipo ago, last, next, tomorrow o anche ieri. E’ possibile convertire un timestamp nel formato data/ora con la funzione date nel formato indicato di seguito: $nomevar = date(“formato”,$timestamp); se non si inserisce $timestamp viene memorizzata la data/ora corrente, formato é una stringa che specifica il formato da utilizzare quando si memorizza la data nella variabile. Per esempio il formato yy-m-d memorizza 06-8-10 e “M.d.Y” memorizza Aug.10.2006. Un elenco dei simboli per i formati di data e altre preziose tematiche é disponibile all’ indirizzo https://www.mrwebmaster.it/php/date-orari_6489.html.Ed ora i consueti esercizi con seo Umbria. Tra i delimitatori <?php e ?> impostare prima il fuso orario predefinito: date_default_timezone_set(“America/Los_Angeles”); creare una o più variabili contenenti timestamp: $time_1=strtotime(“now”);$time_2=strtotime(“Jan 03 2017”); aggiungere una dichiarazione echo che visualizzi i timestamp: echo “<p>$time_1<br>$time_2</p>”; adesso aggiungiamo una dichiarazione che formatti il timestamp in una data: $today_date = date (“m/d/Y”, $time_1); adesso aggiungiamo una dichiarazione che formatti il timestamp in un ora: $today_time = date (“h:i:s”, $time_1); aggiungere la dichiarazione di stampa per vedere a video la data e l’ora formattata: echo “<p>The date is $today_date<br>The time is $today_time</p>”; a questo punto a video verranno visualizzati i timestamp e anche l’ora e la data formattate.

Annunci